Giochi dell'Oca e di percorso
(by Luigi Ciompi & Adrian Seville)
Avanti Home page Indietro

Torna alla ricerca giochi
(back to game search)
Giuoco della Colonna della Grande Armata 
Modo di Giuocare 
immagine
Versione stampabile      Invia una segnalazione
image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

primo autore: Non indicato 
secondo autore: Lucchini Luigi 
anno: 1840 
luogo: Italia-Parma 
periodo: XIX secolo (2°/4) 
percorso: Percorso di 63 caselle numerate 
materiale: carta (paper) (papier) 
dimensioni: 415X480 (450X580) 
stampa: Xilografia e testo tipografico 
luogo acquisto: Italia-Pistoia 
data acquisto: 03-11-2007
dimensioni confezione:  
numero caselle: 63 
categoria: Personaggi ed eventi storici 
tipo di gioco: Gioco di percorso  
editore: Luigi Lucchini, Piazzaletto del Carmine N. 25 Parma 
stampatore: Luigi Lucchini, Parma 
proprietario: Collezione L. Ciompi 
autore delle foto: L. Ciompi 
numero di catalogo: 707 
descrizione: Gioco di 63 caselle numerate, spirale, antiorario, centripeto. Titolo in alto: "Giuoco della Colonna della Grande Armata". Al centro sotto il titolo: "Questo giuoco comincia dal n°1 ov'é rappresentata un'allocuzione di Napoleone e termina col n°63, ove si vede la Colonna, alla quale convien giungere, onde vincere la partita. Tutti i Giuocatori dovranno avere una marca differente, onde non confonderla con quella dell'avversario; la detta marca serve a segnare sopra le Case il n° de' punti, che fanno arrivare alla Colonna, ossia al n°63."
Sotto le regole: "Si vende in Parma presso Luigi Lucchini, Piazzaletto del Carmine n°25".
REGOLE: al centro.
MODO DI GIUOCARE.
1. I Giuocatori getteranno per turno sul Giuoco due Dadi e marcheranno ogni volta i loro punti servendosi a quest'uopo della sunnominata marca.
2. Quel Giuocatore che gettando i Dadi otterrà il n°9 composto del 6 e del 3, anderà a collocarsi nella Casa n°26.
3. Colui che otterrà il suddetto n°9, ma formato dalli N.i 5 e 4 prenderà posto nella Casa N°53.
4. Chi formerà un numero nella cui Casa vi sia l'Aquila, non vi si dovrà fermare; ma contare di nuovo, e continuare sino che trovi una Casa ove non vi sia l'Aquila.
5. Chi farà 6 pagherà il convenuto giuoco e si anderà a collocare al n°12.
6. Colui che per causa del punto fatto dovesse prender posto nella Casa N°19, vi si fermerà, finchè tutti i giuocatori abbiano tirato due volte, per ciascheduno i Dadi.
7. Quello che per cagione de' suoi punti dovrà fermarsi al n°31, vi si tratterrà sino a che un altro lo venga a rilevare, e poscia rilevato si trasferirà al numero di colui che lo avrà rimpiazzato.
8. Chi arriverà coi fatti punti al n°42, pagherà la convenuta multa, e retrocederà sino al n°30.
9. Quello che giungerà al n°52, vi si fermerà sino a che ne venga rilevato da un altro.
10. Chi giungerà al n°58, pagherà il prezzo convenuto, e oltre ciò ricomincierà tutto il giuoco, per causa di trovarsi nella Casa della Morte.
11. Colui, che progredendo si dovesse fermare ove trovasi un altro, pagherà l'ammontare del giuoco, e tornerà in quel numero ov'era innanzi che ne partisse.
12. Al Giocatore a cui mancheranno pochi punti a giungere al n°63, che gettando i Dadi ottenga un numero eccedente quello che gli sarà d'uopo per vincere la partita, giunto, che sarà al n°63, tornerà indietro enumerando i rimasti punti, e si fermerà in quel luogo, ove lo condurrà la eccedenza, che lo avrà obbligato retrocedere, e se vi troverà l'Aquila, ricomincerà la enumerazione ma sempre retrocedendo, e così finchè trovi una Casa ove possa fermarsi."

CASELLE: (con didascalia).
Cas. 1): Allocuzione di Napoleone; Cas. 2): Francesco Mathieu riceve un fucile d'onore da Nap. 1800; Cas. 3): Nap. nel Cast° del gran Capo-Caccia di Sassonia 24 Ot. 1800; Cas. 4): Nap. riceve le chiavi della Città di Berlino; Cas. 5): La Gloria fu sempre la sua guida; Cas. 6): Battaglia di Iena; Cas. 7): Non passa nessuno; Cas. 8): Passaggio del Danubio; Cas. 9): La Gloria ecc. ; Cas. 10): Bat. di Marengo 26 Mag. 1800; Cas. 11): Nap. a Madrid; Cas. 12): Bat. della Moskova 7 Set. 1812; Cas. 13): Nap. passa in rivista le truppe a Parigi; Cas. 14): La Gloria ecc.; Cas. 15): Morte del Duca del Frink Maresciallo Lannes; Cas. 16): Nap. dà la Croce d'onore ad un bravo militare; Cas. 17): Presa di Ulma 17 Ot. 1805; Cas. 18): La Gloria ecc. ; Cas. 19): Bat. di Rivoli 25 e 26 Nov. 1796; Cas. 20): Combat. seguito a Smolensk 17 Ago. 1812; Cas. 21): Bat. d'Eylan 9 Feb. 1807; Cas. 22): Dopo voi sire; Cas. 23): La Gloria ecc. ; Cas. 24): Buonaparte a Lonato 4 Ag. 1796; Cas. 25): Bat. di Friedland 14 Giug. 1807; Cas. 26) : Nap. a Charleroi; Cas. 27): La Gloria ecc. ; Cas. 28): Nap. all'Isola d'Elba; Cas. 29): Nap. all'assedio di Tolone; Cas. 30): Madamigel S. Simon demanda grazia per il di lei padre; Cas. 31): Nap. ferito a Ratisbona; Cas. 32): La Gloria ecc. ; Cas. 33): Nap. rivede il gen. Dessaix reduce dall'Egitto; Cas. 34): Nap. a Montereau; Cas. 35): Sire mia madre è inferma; Cas. 36): La Gloria ecc. ; Cas. 37): Passagg. del monte S. Bernardo; Cas. 38): Klebert dice a Nap. voi siete grande quanto lo è il mondo; Cas. 39): S. M. distribuisce delle Croci d'onore ai bravi di Leipsik; Cas. 40): La colonna di Rosback; Cas. 41): La Gloria ecc. ; Cas. 42): Sentinella in mancanza; Cas. 43): Nap. dona una sciab. ai mil. di Alessandria d'Egitto; Cas. 44): Nap. visita le Piramidi d'Egitto; Cas. 45): La Gloria ecc. ; Cas. 46): Nap. dà il suo mantello per lenzuolo ad un soldato; Cas. 47): Nap. passa in rivista i Deputati dell'Armata per la incoronazione; Cas. 48): Nap. perdona ai rivoltosi del Cajro; Cas. 49): La resa di Alessandria d'Egitto; Cas. 50): Nap. alla tomba di Federico il Grande; Cas. 51): La Gloria ecc. ; Cas. 52): La pal da can che mi dovrà uccidere non è ancora fusa; Cas. 53): Soldati ricordatevi che 40 secoli vi comtemplano; Cas. 54): La Gloria ecc. ; Cas. 55): La veglia di Austerlitz; Cas. 56): Nap. riceve a Berlino i Deputati del Senato; Cas. 57): Onore al coraggio disgraziato; Cas. 58): Clemenza di Nap. ; Cas. 59): La Gloria ecc. ; Cas. 60): Qual lezione per l'umanità; Cas. 61): Nap. a Bar su l'Elba; Cas. 62): Immortalità; Cas. 63): I posteri ammireranno questa colonna e diranno: Quanto fu grande quell' Uomo!!

NOTA: il gioco è stampato su carta rosa ma ci sono esemplari stampati su carta bianca.

REFERENZA 1
"Giuoco della Colonna della Grande Armata. Xilografia, 450X580 mm. Parma, Lucchini, secondo quarto del XIX secolo. L'editore Luigi Lucchini è noto per una serie di calendari da muro con belle immagini xilografiche. Lucchini riprese il soggetto di questo gioco storico da un modello francese, adattandolo alla tecnica della xilografia. Nel passaggio dall'incisione in rame alla xilografia molti dettagli sono stati fortemente stilizzati perchè ogni casella del percorso dedicato alla Grande Armata di Napoleone mostra un episodio nel limitato spazio di pochi centimetri." Collezione Milano.
(Alberto Milano)

Exhibitions:
- "Napoleone Bonaparte: tutti gli uomini del Grande Uomo". Portoferraio, Centro de Laugier, Isola d'Elba Livorno. 14 Maggio - 8 Settembre 2007.

bibliografia: 1) MASCHERONI, Silvia - TINTI, Bianca: “Il gioco dell’oca: un libro da leggere, da guardare, da giocare” Ed. Bompiani, Milano 1981.
2) GIRARD, Alain R.-QUETEL, Claude:"L’histoire de France racontée par le jeu de l’oie", Ed. Balland-Massin Parigi 1982.
3) MILANO, Alberto: "Giochi da salotto. Giochi da osteria, nella vita milanese dal Cinquecento all'Ottocento". Edizioni Gabriele Mazzotta, Milano 2012.
4) NEGRI, Ilio - VERCELLONI, Virgilio: "I giochi di dadi d'azzardo e di passatempo dei gentiluomini e dei pirati" Introduzione di Caterina Santoro, Lerici Milano 1958.


 
  "Napoleone Bonaparte: le imprese, i motti e le sconfitte tra storia e leggenda". (Mascheroni&Tinti)
 
  “Giuoco della Colonna della Grande Armata”, 1840 (Mascheroni&Tinti)
 
  "Napoleon et le Premier Empire" (Girard&Quetel)
 

Vai alla ricerca giochi         Vai all'elenco autori