Giochi dell'Oca e di percorso
(by Luigi Ciompi & Adrian Seville)
Avanti Home page Indietro

Torna alla ricerca giochi
(back to game search)
Giuoco (Il) di Napoleone Bonaparte 
immagine
Versione stampabile      Invia una segnalazione
image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

primo autore: Ciompi Luigi - Santerini Giacomo 
secondo autore: Ciompi Luigi 
anno: 2007 
luogo: Italia-Quercianella 
periodo: XXI secolo (1°/4) 
percorso: Percorso di 63 caselle numerate 
materiale: carta (paper) (papier) 
dimensioni: 500X700 
stampa: Offset B/N 
luogo acquisto: Portoferraio 
data acquisto: 15-03-2007
dimensioni confezione:  
numero caselle: 63 
categoria: Personaggi ed eventi storici 
tipo di gioco: Gioco oca variante  
editore: "Grafica Elbana" Portoferraio (Livorno) 
stampatore: "Grafica Elbana" Portoferraio (Livorno) 
proprietario: Collezione L. Ciompi 
autore delle foto: L. Ciompi 
numero di catalogo:
descrizione: Gioco di 63 caselle numerate, spirale, antiorario,centripeto. Agli angoli cappelli napoleonici ciascuno relativo ad un periodo della sua carriera. Al centro corone con "N", "Place Vendome" e le regole.

REGOLE: "In questo giuoco, che si gioca come il giuoco dell’oca, sono contenuti i personaggi e gli avvenimenti più importanti della vita dell’Imperatore Napoleone Bonaparte.
Per prima cosa, questo giuoco si compone di 63 caselle, dall’ingresso alla Scuola Militare di Brienne al rientro del feretro e ai funerali solenni a Parigi. Per giocare sono necessari 2 dadi che ogni giocatore lancerà a suo turno avanzando di tante caselle quanti sono i punti che avrà realizzato. Bisogna stabilire la posta e il prezzo da pagare ogni volta che s’incontra una penalità e ogni giocatore dovrà avere il suo contrassegno.Se il giocatore andrà nelle caselle dove sono rappresentati i Generali raddoppierà i punti ottenuti con i dadi avanzando di altrettante caselle, ma dovrà ricordarsi di gridare “Viva l’Imperatore” altrimenti rimarrà al proprio posto.
Se al primo tiro si otterrà 9, che può essere realizzato con 5 e 4 o con 6 e 3, nel primo caso si andrà alla casella N°53 (Napoleone Imperatore) e nel secondo alla casella N°26 (Napoleone Console).
Chi va alla casella N°6 dove c’è la "Battaglia di Lodi", paga il prezzo convenuto e va alla casella N°12 dove si trova "Eugenio Beauharnais, Viceré d’ Italia".
Chi va alla casella N°19 dove c’è il "Passaggio sul Monte Bianco", paga il prezzo convenuto e vi resterà fermo 2 turni.
Chi va alla casella N°31, "Capitolazione di Ulm", per la contemporanea sconfitta di Trafalgar paga il prezzo convenuto e vi resterà fino a che non arriverà qualcuno a liberarlo andando a prendere il suo posto.
Chi va alla casella N°42, "Ritirata dalla Russia", paga il prezzo convenuto e torna alla casella N°30, "Carolina Bonaparte Murat, Regina di Napoli".
Chi arriva alla casella N°52 "Fouchè, Ministro della Polizia" pagherà il prezzo convenuto e vi rimarrà fino a che non sarà rilevato da un altro giocatore.
Quando si arriva alla casella N°58 "Morte di Napoleone" si paga il prezzo convenuto e si ricomincia il gioco.
Chi durante il gioco sarà raggiunto da un altro giocatore, pagherà il prezzo convenuto e andrà ad occupare il suo posto".
CASELLE: (con didascalia):
Cas. 1): Corsica - Scuola di Brienne 1783 - Cas. 2): Assedio di Tolone,19 dicembre 1793 - Cas. 3): Carlo B. (1746-1785), "Padre"; Letizia R. (1750 -1836), "Madame Mere" - Cas. 4): Armata d'Italia, 2 marzo 1796 - Cas. 5): Lannes (1769 -1809), "Duca di Montebello"; Bessières (1768 - 1813), "Duca d'Istria" - Cas. 6): Battaglia di Lodi, 10 maggio 1796 - Cas. 7): Giuseppina (1763 -1814), "Matrimonio, 9 marzo 1796" - Cas. 8): Arcole, 17 novembre 1796 - Cas. 9): Berthier (1753 -1815), "Principe di Neuchatel e Wagram"; Brune (1763-1815), "Conte dell'impero" - Cas. 10): Campagna d'Egitto 21 luglio 1798 - Cas. 11): Ortensia B. (1783-1837), "Regina d'Olanda" - Cas. 12): Eugenio B. (1781-1824), "Viceré d'Italia" - Cas. 13): Aboukir, 1 agosto 1798, "Battaglia del Nilo" - Cas. 14): Murat (1767 -1815) Re di Napoli; Ney (1769 -1815), "Duca di Elchingen,Principe di Moscova" - Cas. 15): Giuseppe B. (1768-1844) "Re di Spagna e di Napoli" - Cas. 16): Saint-Cloud, 18 brumaio 1799, "Colpo di Stato" - Cas. 17): Luciano B. (1775-1840), "Principe di Canino"- Cas. 18): Augerau (1757-1816) "Duca di Castiglione" ; Massena (1758-1817) "Duca di Rivoli" - Cas. 19): Monte San Bernardo, maggio 1800 - Cas. 20): Luigi B. (1778 -1846), "Re d'Olanda" - Cas. 21): Marengo, 14 giugno 1800 - Cas. 22): Legione d'Onore,19 maggio 1802 - Cas. 23): Perignon (1754-1818), "Marchese di Granada", Serurier (1742-1819), "Conte dell'Impero" - Cas. 24): Larrey (1766 -1842), "Il Chirurgo" - Cas. 25): Pichegru, Moreau, "I cospiratori" - Cas. 26): Napoleone Console 7 febbraio 1800 - Cas. 27): Kellerman (1735-1820), "Duca di Valmy", Lefebvre (1755-1820), "Duca di Danzica" - Cas. 28): Paolina B.(1780 -1825), "Principessa di Guastalla" - Cas. 29): Consacrazione, 2 dicembre 1804 - Cas. 30): Carolina B. (1782-1839), "Regina di Napoli" - Cas. 31): Ulm, 20 ottobre 1805, "Sconfitta di Trafalgar-Morte di Nelson" - Cas. 32): Davout (1770 -1823), "Duca d'Auerstaedt", Jourdan (1762 -1833), "Conte dell'Impero" - Cas. 33): Austerlitz, 2 dicembre1805, "Battaglia dei 3 Imperatori" - Cas. 34): Jena, 14 ottobre 1806 - Cas. 35): Eylau, 8 febbraio 1807 - Cas. 36): Mortier(1768-1835), "Duca di Treviso", Moncey(1754 -1842), "Duca di Conegliano" - Cas. 37): Codice Napoleone 1804 - Cas. 38): Essling, 22maggio 1809, "Morte di Lannes" - Cas. 39): Wagram,6 luglio 1809 - Cas. 40): Mosca, 14 settembre 1812 - Cas. 41): Bernadotte (1763 -1844), "Re di Svezia e Norvegia", Soult (1769-1851), "Duca di Dalmazia" - Cas. 42): Ritirata dalla Russia,1812 - Cas. 43): Maria Luisa (1791-1847), "Matrimonio,1 aprile 1810" - Cas. 44): Re di Roma, "Erede al trono" - Cas. 45): Victor (1764 -1841), "Duca di Belluno", MacDonald (1765 -1840), "Duca di Taranto" - Cas. 46): Montereau, 18 febbraio 1814 - Cas. 47): Fontainebleau, 20 aprile 1814 - Cas. 48): Esilio all'Elba, 3 maggio 1814 - Cas. 49): Ritorno dall'Elba, 1 marzo 1815 - Cas. 50): Oudinot (1767 -1847), "Duca di Reggio"; Marmont (1774 -1852), "Duca di Ragusa" - Cas. 51): Girolamo B.(1784 -1860), "Re di Westfalia" - Cas. 52): Fouché (1759 -1820), "Ministro della Polizia" - Cas. 53): Napoleone Imperatore,18 maggio 1804 - Cas. 54): Suchet (1770 -1826), "Duca d'Albuféra"; Gouvion (1764 -1830), "Conte dell'Impero" - Cas. 55): Waterloo, 18 giugno 1815 - Cas. 56): Elisa B. (1777 -1820), "Principessa di Lucca e Piombino" - Cas. 57): Sant'Elena 17 ottobre 1815 - Cas. 58): La Morte, 5 maggio 1821- Cas. 59): Poniatowski (1763 -1813), "Principe del Santo Impero"; Grouchy (1766 -1847), "Conte dell'Impero" - Cas. 60): Apertura del feretro, 15 ottobre 1840 - Cas. 61): Imbarco del feretro, 16 ottobre 1840 - Cas. 62): Trasporto delle ceneri dell'Imperatore Napoleone "Aux Invalides", 15 dicembre 1840 - Cas. 63): Napoleone.

NOTA 1: nel gioco i Marescialli sono stati inseriti per ordine di nomina e per data di morte.
Cas. 5): Lannes (1769-1809), Duca di Montebello (1804); Bessières (1768-1813), Duca d’Istria (1804).
Cas. 9): Berthier (1753-1815), Principe di Neuchatel e Wagram (1804); Brune (1763-1815), Conte dell’impero (1804).Cas. 14): Murat (1767-1815), Re di Napoli (1804); Ney (1769-1815), Duca di Elchingen,Principe di Moscova(1804).
Cas. 18): Augerau (1757-1816), Duca di Castiglione(1804); Massena (1758-1817), Duca di Rivoli(1804).
Cas. 23): Perignon (1754-1818), Marchese di Granata (1804); Serurier (1742-1819), Conte dell’Impero (1804).
Cas. 27): Kellerman (1735-1820), Duca di Valmy (1804); Lefebvre (1755-1820), Duca di Danzica (1804).
Cas. 32): Davout (1770-1823), Duca d’Auerstaedt (1804); Jourdan(1762-1833), Conte dell’Impero (1804).
Cas. 36): Mortier (1768-1835), Duca di Treviso (1804); Moncey (1754-1842), Duca di Conegliano (1804).
Cas. 41): Bernadotte (1763-1844), Re di Svezia e Norvegia (1804); Soult (1769-1851), Duca di Dalmazia (1804).
Cas. 45): Victor (1764-1841), Duca di Belluno (1807); MacDonald (1765-1840), Duca di Taranto (1809).
Cas. 50): Oudinot (1767-1847), Duca di Reggio (1809); Marmont (1774-1852), Duca di Ragusa (1809).
Cas. 54): Suchet (1770-1826), Duca d’Albuféra (1811); Gouvion (1764-1830), Conte dell’Impero (1812).
Cas. 59): Poniatowski (1763-1813), Conte dell’Impero (1811); Grouchy (1766-1847), Conte dell’Impero (1815).

NOTA 2: Il Gioco realizzato utilizzando oltre 100 stampe dei primi dell'800 è stato presentato all'Isola d'Elba (Livorno) nell'ambito delle manifestazioni del Maggio Napoleonico 2007. La Mostra delle stampe e del gioco è stata inaugurata il 14 Maggio presso il Centro De Laugier a Portoferraio, e si è protratta fino all'8 Settembre.
bibliografia: 1) MASCHERONI, Silvia - TINTI, Bianca:“Il gioco dell’oca: un libro da leggere, da guardare, da giocare” Ed. Bompiani, Milano 1981.
2) GIRARD, Alain R.-QUETEL, Claude: "L’histoire de France racontée par le jeu de l’oie", Ed. Balland-Massin Parigi 1982.
3) ALLEMAGNE, Henry-René D’ : "Le noble jeu de l’oie en France, de 1640 à 1950", Ed. Grund, Parigi 1950.
 
  "Napoleone Bonaparte: le imprese, i motti e le sconfitte tra storia e leggenda" (Mascheroni&Tinti)
 
  "Napoleon et le Premier Empire" (Girard&Quetel)
 
 
   

Vai alla ricerca giochi         Vai all'elenco autori